Silvia: “Vi racconto la mia missione in Messico”

Silvia: “Vi racconto la mia missione in Messico”

Per me il Messico è stata una sorpresa e una riscoperta. Sono partita con delle aspettative e sono tornata con una gioia nel cuore che va oltre ogni limite! Parti con la volontà di donare tutta te stessa alle persone che incontrerai, invece vivendo giorno per giorno ti rendi conto che sono proprio loro che aprono il loro cuore e la loro vita a te.

Come si dice sempre quando torni da un viaggio non si è mai la stessa persona di quando si è partiti! Ed è proprio cosi. Essere missionari è qualcosa di meraviglioso. Donarsi totalmente agli altri senza pensare di avere nulla in cambio, e invece torni a casa con un bagaglio immenso nell’anima! Parti consapevole che trascorri circa 25 giorni con persone che non conosci, ma torni con una Famiglia! Mi manca troppo!

Lì ho conosciuto bambini, famiglie,persone che con il loro sguardo e con la loro esperienza e a volte sofferenza mi hanno cambiato la vita! Eh si, il Messico mi ha aperto gli occhi e mi ha trasformata talmente tanto che vedo la vita in modo migliore ringraziando Dio per ogni regalo che mi dona durante la quotidianità di tutti i santi giorni.

La cosa bella di questa missione? Be’ rendermi conto che Gesù è sempre accanto ad ognuno di noi, negli occhi di un bambino, nel sorriso di un’amica, nell’abbraccio di una consacrata o di un padre e sopratutto all’interno del nostro cuore! Eh si! Gesù ci ha portati a fare un’alleanza incredibile con lui che non potrò mai dimenticare!

Questo è il Messico! E ci ritornerei subito!

Silvia Marchiori

Le missioni in Messico sono una attività che Gioventù Missionaria propone a tutti i giovani tra i 18 e i 28 anni ogni estate per tre settimane.